Come organizzare la zona lavanderia in casa: idee e soluzioni di arredo

ottobre 24, 2018 5:17 pm Scritto da Paolo VISIONINTERNE

La zona lavanderia è il luogo della casa in cui praticità e organizzazione si incontrano per offrire un ambiente smart a colui che vive concretamente la casa senza rinunciare alla parte estetica.

La lavanderia, ai giorni d’oggi, sfoggia elementi funzionali e versatili, mantenendo un’anima tradizionale e incontrando moltissime composizioni ergonomiche e originali.

Abbiamo dedicato un intero articolo a soluzioni su come organizzare la zona lavanderia in casa considerando le esigenze più diverse.

Soluzioni salvaspazio per lavanderia

La soluzione ottimale per zone lavanderia piccole è lo sviluppo in altezza, sfruttando ogni centimetro di spazio utile.

Lavatrice e asciugatrice si trovano all’interno di strutture su misura che mantengono lo stesso design di tutta la composizione.

Soluzioni per stanze dedicate alla lavanderia

è possibile creare strutture a misura al metro lineare con utilizzo di materiali come l’unicolor disponibile in spessore 6 cm che permette di sviluppare strutture a spalla con appendiabiti e vani a giorno in materiali e colorazioni di tendenza.

Lavatrice e asciugatrice in questo caso sono affiancate e incorniciate per una soluzione visivamente ordinata.

Come organizzare la lavanderia

Quando si pensa all’organizzazione della lavanderia bisogna sempre tenere in considerazione praticità, funzionalità e ordine.

Tutto questo è possibile grazie a elementi attrezzati come: vani con asse da stiro, cestelli estraibili, colonne contenenti scope e aspirapolvere.

Basi attrezzate

Carrelli estraibili porta detersivi con sicura bambino.

Elementi organizzativi come porta-scarpe o cesti portabiancheria.

Colonne attrezzate

Le colonne attrezzate sono un’ottima soluzione organizzativa per la zona lavanderia, anch’essa funzionale per poter esser strutturata come si vuole internamente con la possibilità di aggiungere elementi l’asse da stiro estraibile, ripiani per indumenti, porta scope e aspirapolvere.

Basi porta lavatrice

Basi per soluzione a scomparsa come lavatrice e asciugatrice

Soluzioni per bagno adibito a uso lavanderia

Spesso capita, soprattutto in monolocali o piccoli appartamenti, di non avere una stanza da dedicare interamente allo spazio lavanderia così si può unire estetica e funzionalità in un ambiente bagno unico senza farsi mancare nulla.

In questo caso il mobile porta lavabo con due ante per contenere i detersivi è affiancato a una base a due cassetti, utile per un uso quotidiano.

La composizione viene completata con pensili di contenimento posizionati sopra al mobile.

Le due basi a terra, della stessa colorazione del mobile, nascondono lavatrice e asciugatrice mantenendo l’ambiente ordinato.

Lavabi e lavatoi per la zona lavanderia

Utilizzare piani in mineralmarmo integrati è una delle soluzioni esteticamente migliori, soprattutto quando (come abbiamo visto nell’ultimo caso) dobbiamo unire bagno-lavanderia.

Bisogna però prestare attenzione all’utilizzo di prodotti aggressivi che vengono utilizzati e messi a contatto con i piani in resina perché potrebbero variare le proprietà della materia (ingiallire o macchiare).

L’utilizzo della ceramica è sempre consigliata in tutti i casi in cui abbiamo un’area dedicata solo alla lavanderia, grande o piccola che sia.

Tag: , , ,

Categoria: ,

Scritto da Paolo VISIONINTERNE

Lascia il tuo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attendere prego